Dentifricio per Cani: Migliori Prodotti, Opinioni e Prezzi

Stai cercando il migliore dentifricio per cani? allora ti consiglio di scegliere uno dei prodotti che troverai in questa guida all’acquisto.

Prendersi cura dell’igiene orale del proprio cane è solo una delle molte responsabilità che gravano su chi ha la fortuna di possedere un amico a quattro zampe. Sfortunatamente, questo è un dovere che viene spesso trascurato, portando poi a interventi dentali specialistici abbastanza invasisi e molto costosi.

Se anche tu tieni alla salute dentale del tuo amico peloso e hai intenzione di assumerti il ​​compito di lavare i denti al tuo cane in maniera regolare, allora è necessario utilizzare il miglior dentifricio per cani che il mercato ha da offrire. In commercio si possono trovare talmente tante topologie e marche differenti, che scegliere il prodotto giusto per il tuo cucciolo potrebbe diventare quasi un’impresa. Per aiutarti nella ricerca, in questa guida ho deciso di riportarti i migliori dentifrici per cani in commercio e, inoltre, andremo a vedere quali sono gli aspetti più importanti da valutare durante la scelta.

Nota: il dentifricio per uso umano non è utilizzabile per lavare i denti al nostro cane. Questi dentifrici contengono delle sostanze come lo xilitolo che, se ingerite, possono risultare dannosi per il nostro amico peloso.

Migliori Dentifrici per Cani: Classifica Aggiornata e Prezzi

1Vet's Best Dentifricio per cani, pulizia dei denti e...Vet's Best
Prezzo: 8,99 €
Vedi su Amazon
2Vet's Best Puppy Dentifricio | Gel per la Pulizia dei...Vet's Best per Cuccioli
Prezzo: 14,08 €
Vedi su Amazon
3Natural Dog Treats Spazzolino e 4X Dentifricio Dentale...Natural Dog
Prezzo: 13,99 €
Vedi su Amazon
4PETUCHI Dentifricio Spray per Cani BIO; Combatte...PETUCHI
Prezzo: 14,95 €
Vedi su Amazon
5Restomyl Dentifricio, Rimuove la Placca proteggendo le...Restomyl
Prezzo: 15,50 €
Vedi su Amazon
6Vetocanis Kit Igiene Dentale CaneVetocanis
Prezzo: 8,16 €
Vedi su Amazon

Perché dovresti spazzolare i denti al tuo cane

Come abbiamo visto anche nella guida sull’importanza della pulizia dei denti, ci sono molte ragioni che rendono questa operazione una parte fondamentale per la preservazione della salute del tuo amico a quattro zampe. Di seguito andiamo a vedere i motivi per cui è consigliabile eseguire un’igiene orale costante, senza lasciare che questa passi in secondo piano.

1) Previene la formazione di tartaro e placca

La malattia dentale nei cani è solitamente causata dall’accumulo di particelle di cibo e batteri attorno alla base dei denti vicino al bordo gengivale. Se non viene rimosso, questo si unirà alla saliva e si trasformerà in tartaro, cioè una placca calcificata che si attaccherà saldamente sulla superficie dei denti e che risulterà estremamente difficile da rimuovere. Se prodotto in eccesso, il tartaro può diventare un serio problema per la salute orale, non per niente è la causa principale dell’insorgere di carie e infiammazioni gengivali.

Personalmente consiglio di spazzolare i denti del tuo cane almeno due volte a settimana con uno spazzolino da dito oppure a manico lungo e un dentifricio per cani, cos’ facendo rimuoverai la placca prima che si trasformi in tartaro.

2) Riduci il rischio di altri problemi di salute

Se lasci che il tartaro si accumuli sui denti del tuo cane, può portare a malattie orali come la carie o infiammazioni gengivali. Se ignorate, tutte queste problematiche possono compromettere la masticazione e causare problemi più gravi agli organi interni del cane. Tieni presente che i cani nascondono molto bene il dolore, questo vuol dire che potresti non renderti conto che hanno sviluppato un grave problema dentale fino a quando non raggiunge uno stadio molto avanzato.

Personalmente consiglio di far masticare e divertire il proprio cane con un corno di cervo, questo masticativo è veramente eccezionale: oltre a tenere occupato il tuo amico peloso, aiuta a rimuovere la placca e il tartaro presente sui denti, agevolando il mantenimento di una buona igiene orale.

3) Protegge i denti più a lungo

Oltre a sgranocchiare il cibo, i cani hanno un istinto naturale di mordere e masticare oggetti. Se non li aiuti a prendersi cura dei loro denti bianchi perlati, questi possono finire per logorarsi, causando dolore e difficoltà a masticare. In situazioni estreme, i cani possono perdere i denti, il che è ovviamente un’esperienza molto spiacevole. A differenza di te, il tuo cane non può prendersi cura dei propri denti, quindi è importante che tu lo aiuti spazzolandoli regolarmente usando uno spazzolino e un dentifricio apposito.

4) Combattere l’alitosi

Anche se il tuo obbiettivo principale è quello di mantenere una corretta igiene orale, è bene sapere che con il lavaggio dei denti si riduce anche l’alitosi. Questa patologia è causata quasi sempre da problemi dentali, prevenire la loro formazione vuol dire contrastare l’insorgere di alito cattivo. Inoltre, molti dentifrici per animali contengono sostanze rinfrescanti come la menta. Se il tuo cane ama baciarti e leccarti, allora un aroma gradevole alla menta può fare sicuramente la differenza!

Migliori dentifrici per cani [Recensioni]

1. Vet’s Best – Dentifricio per Cani da 100 g

Ho deciso di iniziare la classifica con questo dentifricio per cani della Vet’s Best, azienda super affidabile e con più di 25 anni di esperienza. Questo dentifricio in gel dentale formulato per veterinari è appositamente progettato per rimuovere in maniera efficiente placca e tartaro.

Con ingredienti tra cui olio di menta piperita, bicarbonato di sodio, olio di foglia di clove ed estratti di semi di pompelmo, questo dentifricio enzimatico ha effetti estremamente pulenti e rinfrescanti. Le sue proprietà antibatteriche e antimicotiche eliminano i batteri che causano l’alito cattivo, dopo la sua applicazione il cane avrà un alito bello fresco. Tieni inoltre presente, che dopo una serie di utilizzi, il bicarbonato eliminerà le macchie superficiali dai denti e li farà apparire più bianchi e sani.

Il dentifricio viene venduto in un tubetto da 100 grammi, in dotazione viene fornito anche un comodo spazzolino da dito. Personalmente consiglio di acquistare anche uno spazzolino da denti con impugnatura che ti permetta di raggiungere facilmente anche i denti più nascosti.

Vet's Best Dentifricio per cani, pulizia dei denti e...
  • PULISCE E FRESCHIA - Rinfresca l'alito e pulisce delicatamente la placca e il tartaro, con...
  • PARTE DI UN REGIME SANO - Supporta l'igiene dentale del cane tra una pulizia annuale e...
  • GUSTO NATURALE - Il vostro cane ne apprezzerà l'ottimo sapore. Vi piacerà il modo in cui...

Se il tuo cane è un cucciolo di pochi mesi, allora ti consiglio questo dentifricio gel sempre della Vet’s Best. Questa versione Puppy è composto da una miscela di camomilla, lavanda, chiodi di garofano e menta piperita in grado di lenire le gengive irritate durante la dentizione.

In Offerta
Vet's Best Puppy Dentifricio | Gel per la Pulizia dei...
  • LENITIVO ED EFFICACE - Il dentifricio Vet's Best Puppy Dental Gel è formulato con...
  • PULISCE E FRESCHIA - Rinfresca l'alito e pulisce delicatamente placca e tartaro. Include...
  • PARTE DI UN REGIME SANO - Supporta le esigenze dei cuccioli in fase di dentizione e aiuta...

2. Natural Dog – 4 Tubetti di Dentifricio per Cani da 75 g

Questo kit è composto da quattro tubetti di dentifricio da 75 grammi, uno spazzolino a più testine e da uno spremi dentifricio. Si tratta di un prodotto di qualità, se utilizzato in maniera regolare ti permetterà di ridurre in maniera sensibile la placca e l’accumulo di batteri, mantenendo i denti e le gengive sani e forti. Il suo sapore al manzo lo rende molto gradevole a praticamente qualsiasi razza di cane.

Lo spazzolino è dotato di più testine, questa caratteristica consente di raggiungere più facilmente anche le zone della bocca più difficili come la parte posteriore dei denti, aumentando l’efficienza di pulizia. Le setole hanno una morbidezza perfetta per pulire i denti senza correre il rischio di ferire le gengive. Il suo utilizzo è molto semplice: bisogna effettuare movimenti corti, orizzontali, verticali e circolari in modo da raggiungere anche la parte posteriore di ogni dente. Si consiglia di sostituire lo spazzolino ogni 3 mesi.

Natural Dog Treats Spazzolino e 4X Dentifricio Dentale...
  • SOSTIENE LA SALUTE DENTALE - Aiuta a mantenere denti puliti e gengive sane. L'uso regolare...
  • FACILE DA USARE - Il dentifricio al gusto di manzo Natural Dog Treats è certificato per...
  • AIUTA IL TUO CANE A MANTENERE UNO STILE DI VITA SANO - Il nostro set di cure...

3. PETUCHI – Dentifricio Spray per Cani BIO

In questo caso stiamo parlando di un prodotto totalmente biologico e fabbricato in Italia. Trattandosi di un dentifricio spray, non bisogna applicato sullo spazzolino ma è sufficiente spruzzarlo direttamente sui denti e sulle gengive del cane. In alternativa puoi nebulizzarlo sul palmo della mano e farlo leccare dall’amico peloso in modo che entri a contatto con i denti. Questa tipologia è molto comoda da utilizzare, lo spruzzo riesce a raggiungere anche le zone più nascoste garantendo un’igiene orale sempre corretta.

La sua formulazione extra delicata è realizzata solo con ingredienti biologici come la cannella, la menta e il rosmarino, ingredienti naturali che emanano un aroma molto gradevole e che non necessitano di risciacquo. Si tratta di un’ottimo dentifricio per contrastare la formazione di placca, tartaro e per alleviare l’alitosi del cane, gengive infiammate, stomatiti e parodontopatie in genere. La sua applicazione pulisce i denti e rinfresca l’alito, la formulazione antibatterica è idonea per essere utilizzata sia su cani adulti che cuccioli di pochi mesi.

In Offerta
PETUCHI Dentifricio Spray per Cani BIO; Combatte...
  • ELIMINA L’ALITO CATTIVO, LA PLACCA E IL TARTARO: formula extra delicata per lo stomaco....
  • CONSIGLIATO DAI VETERINARI come soluzione naturale ed efficace per l’igiene orale, priva...
  • FACILE APPLICAZIONE con lo spray nebulizzatore delicato. Spruzzalo direttamente su denti e...

4. Restomyl – Dentifricio per Cani Antibatterico e Sbiancante

Il Restomyl è un ottimo dentifricio per l’igiene orale di cani e gatti, se utilizzato in maniera costante riuscirai a rimuovere placca dalla superficie dei denti e a proteggere le gengive. Il gel ha un’azione antiplacca, antibatterica e sbiancante, la presenza di una piccola quantità di Adelmidrol (1%) protegge le mucose orali e previene le irritazioni gengivali.

Il gel contiene bromelina che grazie alla sua azione enzimatica limita la formazione di placca e svolge un”azione sbiancante. Il triclosan aiuta a mantenere l’equilibrio della flora microbica orale. L’adelmidrol preserva la corretta reattività delle mucose e svolge un’azione lenitiva sulla gengive.

Questo dentifricio per cani e gatti viene venduto in un tubetto da 50 ml ed è completo di spazzolino a testina singola con setole extra soft. Si tratta di un prodotto veramente ottimo, particolarmente indicato per chi vuole sbiancare i denti del proprio animale.

Restomyl Dentifricio, Rimuove la Placca proteggendo le...
  • È importante abituare i nostri cuccioli fin da piccoli ad una corretta igiene dentale. I...
  • Restomyl Dentifricio protegge le gengive di cani e gatti. Restomyl Dentifricio non è un...
  • Proprietà: La bromelina svolge una azione enzimatica e limita la formazione della placca,...

5. Vetocanis – Kit Igiene Dentale per Cani

Come valida alternativa ti segnalo questo dentifricio della Vetocanis. Si tratta di un prodotto molto efficiente, il suo utilizzo impedisce l’accumulo di placca sui denti e la successiva formazione di tartaro. Come abbiamo visto a inizio guida, questi accumuli sono responsabili sia di inconvenienti superficiali come l’alito cattivo, ma anche di problemi più gravi come la formazione di carie o infiammazioni gengivali.

Questo dentifricio micro-abrasivo e contiene tetradosio pirofosfato, sostanza che rimuove accumuli di placca dentale e tartaro. Il suo sapore di biscotto è generalmente molto apprezzato, tieni inoltre presente che può essere utilizzato sia su cani adulti che cuccioli di pochi mesi. La confezione comprende anche due spazzolini, uno da dito e uno con impugnatura a doppia testina. Con l’acquisto di questo kit avrai tutto a disposizione per iniziare subito a pulire i denti del tuo cane, indipendentemente dalla taglia e dalle dimensioni della sua bocca.

In Offerta
Vetocanis Kit Igiene Dentale Cane
  • 3 azioni: Anti-tartaro, Alito fresco, Prevenzione delle infezioni orali-dentali
  • Dentifricio micro-abrasivo appetente (facile utilizzo) + bacchetta per massaggi delle...
  • Spazzolino per denti a doppia testata adatto a tutti i tipi di cane

Come scegliere un dentifricio per cani

Hai scelto il dentifricio adatto al tuo cane? In caso contrario, non preoccuparti! Ecco alcune delle caratteristiche chiave a cui prestare attenzione e che ti aiuteranno nella scelta.

Ingredienti

La prima cosa di cui dovresti assicurarti è che il dentifricio sia stato formulato appositamente per gli animali. A differenza degli esseri umani, i cani non sputano la schiuma, quindi se al suo interno vi sono sostanze chimiche pericolose, queste possono causare diversi tipi di disturbi, in particolar modo allo stomaco. Oltre al fluoro, ci sono altre sostanze potenzialmente nocive tra cui dolcificanti artificiali o aromi (gli aromi naturali vanno bene perché aumentano l’appetibilità della formula).

In sintesi, è importante controllare attentamente gli ingredienti in modo da accertarsi che non siano presenti sostanze nocive. Inoltre, avrai modo di vedere nel dettaglio quali sono le sostanze utilizzate per combattere l’accumulo di tartaro e per rinfrescare l’alito. Molti dentifrici per cani moderni contengono enzimi, che offrono effetti extra positivi.

Presenza di agenti schiumogeni

La maggior parte dei dentifrici per cani NON contiene agenti schiumogeni, ma vale comunque la pena buttare un occhio in modo da averne la certezza assoluta. In sostanza, questo indica che la formula può essere deglutita e non è necessario effettuare nessun tipo di risciacquo. Questo dettaglio rende il lavaggio dei denti molto più facile e veloce.

Spore

É abbastanza ovvio: utilizzare un dentifricio gustoso aumenterà le possibilità che il cane lo accetti senza fare troppi “capricci”. In commercio si possono trovare dentifrici con tantissimi sapori differenti, i miei cani vanno matti per quelli al gusto di carne e non vendono l’ora di assaporarlo durante lo spazzolamento dei denti. In alternativa esistono dentifrici con sapori più dolci, come quelli alla vaniglia. Oltre al sapore, è bene sapere che spesso viene aggiunto anche un ingrediente per rinfrescare l’alito. In molti casi si tratta di menta, questa emana un aroma molto piacevole ma non eccessivamente forte.

Dimensioni del tubo

Oltre al prezzo del dentifricio, è bene prestare attenzione anche alle dimensioni del tubo. Non sei sicuro che il tuo animale domestico apprezzerà o meno una particolare marca o tipologia di dentifricio? allora per la prima volta ti consiglio di acquistare un tubo più piccolo di prova. In commercio si possono trovare dentifrici venduti in svariate quantità, non avrai problemi a trovare tubetti sia poco che molto capienti.

Conclusioni

Si stima che 4 cani su 5 di età superiore ai 3 anni soffrano di qualche tipo di malattia parodontale. Spesso e volentieri, questo è il risultato dell’accumulo di placca, che avrebbe potuto essere evitato con una regolare pulizia dei denti. Se non vuoi che anche il tuo cane vada incontro a problematiche del genere, è importante prendersi il tempo necessario per salvaguardare la sua igiene dentale.

Le prime volte può risultare abbastanza complicato riuscire a spazzolare per bene i denti del tuo cane, infatti può volerci del tempo prima che si abitui completamente a questo tipo di operazione. L’ideale sarebbe iniziare a lavare i denti fin dalla giovane età, così facendo diventerebbe un’operazione “standard” come, per esempio, il taglio delle unghie oppure il bagno.

Ricordati che lavare i denti al cane in maniera regolare ti dà l’opportunità di monitorare più da vicino e in maniera costante la sua bocca, infatti in caso di problemi riuscirai a segnalarlo al tuo veterinario in maniera tempestiva e ancora prima che il cane accusi dei sintomi che possano incidere sul suo stile di vita. Tieni presente che alcuni dei problemi più comuni a cui è bene prestare attenzione sono: alitosi, denti disallineati o allentati, denti o gengive scoloriti, tartaro lungo il bordo gengivale, gengive sanguinanti e protuberanze o escrescenze all’interno della bocca. Anche se lavi e controlli i denti del tuo cane in maniera costante, è comunque consigliato farli ispezionare da un professionista ogni sei o 12 mesi.

Dentifrici per cani più venduti

Lascia un commento